Torna a Eventi FPA

Il programma è in continuo aggiornamento

Torna alla home

  da 10:30 a 13:00

Modelli assistenziali dei Territori a confronto. [ sp.01 ]

Il paziente nei diversi percorsi di cura e di accompagnamento della cronicità. Gli attori principali della filiera della continuità assistenziale

Sala: Sala Marco Biagi

Iscriviti a questo evento

In collaborazione con

Programma dei lavori

Apre e coordina

Daverio
Giovanni Daverio Direttore Generale Welfare - Regione Lombardia

Tavola rotonda

I diversi sistemi regionali per la cronicità visti da fuori

Intervengono

Pellicciari
Paola Pellicciari Coordinatore regionale del Tribunale per i diritti del malato della Lombardia - Cittadinanzattiva
De Negri
Alberto De Negri Partner responsabile della Business Unit Sanità - KPMG Advisory S.p.A. Biografia

E’ Partner responsabile della Business Unit Sanità di KPMG Advisory S.p.A. Ha maturato una significativa esperienza progettuale ai tre livelli del servizio sanitario nazionale. Collabora dal 2001 con il Ministero della Salute ed è stato membro della Commissione Nazionale per la definizione e l’aggiornamento dei Livelli Essenziali di Assistenza. A livello regionale collabora attualmente con alcune tra le Regioni impegnate nel rientro dai disavanzi sanitari. E’ stato inoltre capo progetto in numerosi interventi strategici e organizzativo-gestionali presso aziende sanitarie pubbliche e private.

Chiudi

Masella
Cristina Masella Professore, Dipartimento di Ingegneria Gestionale - Politecnico di Milano
Nuti
Sabina Nuti Responsabile del Laboratorio Management e Sanità dell’Istituto di Management - Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa
Nicora
Carlo Nicora Direttore Generale - ASST Papa Giovanni XXIII Biografia
Direttore Generale dell’Ospedale di Bergamo dal 1° gennaio 2011, ha guidato il completamento del nuovo ospedale alla Trucca e il trasferimento alla fine del 2012, che ha sancito la trasformazione dell’Azienda Ospedaliera da Ospedali Riuniti a Papa Giovanni XXIII.
 
Con l’introduzione della riforma del sistema sanitario regionale dal gennaio 2016, guida l’ASST Papa Giovanni XXIII, che oltre a uno dei più grandi ospedali lombardi conta anche il governo del territorio di Bergamo e delle Valli Brembana e Imagna, ponendosi come il maggior datore di lavoro della provincia, con 4.600 persone fra dipendenti e collaboratori e un budget di oltre 500 milioni di euro.
 
Medico, varesino, Carlo Nicora prima di arrivare a Bergamo ha lavorato per otto anni all’Ospedale Niguarda di Milano, prima come direttore medico di presidio e poi come Direttore sanitario. Esperienze dalle quali ha mutuato una profonda conoscenza delle organizzazioni sanitarie complesse, con particolare riferimento all’informatizzazione, ai sistemi di gestione e governo degli ospedali, alla ricerca clinica e all’innovazione tecnologica ed organizzativa.
 
E' anche presidente della Fondazione di Ricerca Ospedale Maggiore, (F.R.O.M.) e membro del Comitato di indirizzo del Centro di ricerca in ambito sanitario dell’Università di Bergamo, “Human factors and technology in healthcare (Hth)”.
 

 

 

Chiudi

Tavola rotonda

La voce delle Regioni

Intervengono

Brambilla
Antonio Brambilla Responsabile Servizio Assistenza Territoriale, Direzione Generale, Cura della Persona, Salute e Welfare - Regione Emilia Romagna
Demicheli
Vittorio Demicheli Vice Direttore Assistenza Sanitaria e Socio Sanitaria Territoriale - Regione Piemonte
Merlino
Luca Merlino Unità Organizzativa Osservatorio Epidemiologico Regionale, Direzione welfare - Regione Lombardia
Naldoni
Simone Naldoni Responsabile Osservatori Regionali Integrazione Socio Sanitaria - Federsanità ANCI
Torna alla home